Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

In seguito al riordino dell’Istruzione Tecnica (D.P.R. 15 Marzo 2010), l’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “S. Pugliatti” ha ulteriormente arricchito e rinnovato la propria offerta formativa che si articola nei seguenti indirizzi:


ISTITUTO TECNICO

Settore Economico

  • Turismo (sede Taormina e sez. associata di Furci Siculo).

Settore Tecnologico

ISTITUTO PROFESSIONALE

Settore Industria e Artigianato (sez. associata di Furci Siculo)

Settore Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera (sede Taormina)

 

Indirizzo: Amministrazione, Finanza e Marketing         Torna all'indice

Obiettivi didattici generali: L’indirizzo “Amministrazione, Finanza e Marketing”  si rivolge a tutti gli studenti che desiderano approfondire le conoscenze specifiche legate al mondo dell’economia aziendale, della finanza, dei prodotti assicurativi, delle attività imprenditoriali. Il diplomato può proseguire gli studi universitari in tutti gli ambiti ed in particolare in Economia Aziendale, Matematica, Giurisprudenza.

L’ indirizzo di studio si articola in cinque anni e le materie di “indirizzo” sono: Informatica, Economia Politica, Economia Aziendale, Diritto, Matematica.

Il diplomato in Amministrazione, Finanza e Marketing possiede:
- una preparazione generale e di qualità sui saperi di base;
- competenze specifiche nel campo dei fenomeni economici nazionali ed internazionali del diritto pubblico, civile e fiscale;
- conoscenza  dei  sistemi  aziendali  e  della  loro  organizzazione, conduzione  e  controllo  della gestione;
- conoscenza del sistema informativo dell’azienda, degli strumenti informatici, degli strumenti di marketing dei prodotti assicurativi,finanziari e dell’economia sociale, un forte spirito di iniziativa e imprenditorialità.

Il percorso di studio del secondo biennio e del quinto anno è caratterizzato dallo studio delle discipline: Diritto e Economia aziendale.
Le lingue comunitarie studiate sono: Inglese e Francese.

QUADRO ORARIO

AFM

 

Indirizzo: Relazioni Internazionali per il Marketing          Torna all'Indice

Obiettivi didattici generali: L’indirizzo “Relazioni Internazionali per il Marketing”  è frequentato dagli alunni che desiderano approfondire le conoscenze specifiche legate al mondo dell’economia aziendale e la conoscenza di una terza lingua, nell’ambito della “comunicazione aziendale” tra aziende di diversi Paesi (marketing del turismo).
Il diplomato può proseguire gli studi universitari in tutti gli ambiti ed in particolare in Economia Aziendale, Matematica, Giurisprudenza, Lingue e letterature straniere.

L’ indirizzo di studio si   articola in cinque anni e le materie di “indirizzo” sono : Relazioni internazionali, Economia  Aziendale e Geopolitica, Tecnologie della  comunicazione,  terza  lingua straniera.

Il diplomato in Relazioni Internazionali per il Marketing si caratterizza per:
•  lo studio di 3 lingue straniere e la conoscenza  dell’uso degli strumenti tecnologici nell’ambito della comunicazione aziendale; 

    Indirizzo: Sistemi Informativi Aziendali          Torna all'Indice

Obiettivi  didattici  generali:  lo  studente,  nel  corso  dei  propri  studi,  approfondisce  l’ambito  di riferimento del mondo dell’informatica: dalla gestione del sistema informativo aziendale alla valutazione, alla scelta e all’adattamento di software applicativi, in riferimento anche alla sicurezza informatica. Il diplomato può proseguire gli studi universitari in tutti gli ambiti ed in particolare in Economia Aziendale, Matematica, Informatica.

l’indirizzo di studio si articola in cinque anni e le materie di “indirizzo” sono: Informatica, Economia Aziendale, Matematica.

QUADRO ORARIO ARTICOLAZIONI
AFM articolazioni

Indirizzo: Turismo          Torna all'Indice

Obiettivi didattici generali: gli obiettivi sono legati allo sviluppo di conoscenze e competenze  relative al “mondo del turismo”, dell’accoglienza e dei fenomeni nazionali ed internazionali legati al turismo.
Il diplomato può proseguire gli studi universitari in tutti gli ambiti ed in particolare in Matematica, Giurisprudenza,  Lingue  e letterature straniere,  Scuola   Superiore per  Interpreti e Traduttori,  Economia Aziendale, o frequentare percorsi di formazione per “hostess e steward”. 

L’indirizzo di studio  si  articola  in  cinque  anni  e  le  materie  di  “indirizzo” sono:  Terza lingua straniera, Diritto e Legislazione turistica, Discipline turistiche ed aziendali, Geografia turistica, Arte e territorio.

Oltre a possedere una preparazione generale tecnico-scientifica di buon livello, il diplomato nell’Indirizzo Turistico possiede specifiche competenze in:
•  produzione e gestione di servizi e prodotti turistici e valorizzazione del territorio e delle politiche di marketing;
•  conoscenza dei sistemi di comunicazione delle aziende, degli strumenti informatici,  delle lingue.
Il percorso di studio dell’ indirizzo Turismo, nel secondo biennio e nel quinto anno, è caratterizzato dallo studio delle seguenti discipline: n. 3 lingue straniere, Diritto e legislazione turistica, Discipline Turistico - aziendali, Geografia turistica, Arte e territorio.

QUADRO ORARIO
quadro orario indirizzo Turismo

 

 SETTORE TECNOLOGICO

Indirizzo: Costruzioni, Ambiente e Territorio          Torna all'Indice

Obiettivi didattici generali: lo studente alla fine del corso deve sapere  intervenire nelle diverse fasi e livelli  del  processo  produttivo,  dall’ideazione  alla  realizzazione  del  prodotto,  per  la  parte  di  propria competenza, utilizzando gli strumenti di progettazione, documentazione e controllo.
Il diplomato può proseguire gli studi universitari in tutti gli ambiti ed in particolare in Ingegneria, Architettura, Scienze Geologiche, Scienze Agrarie, oppure, dopo un periodo di praticantato e un Esame di Stato, può iscriversi al Collegio dei Geometri, svolgere la libera professione, collaborare in studi ed uffici tecnici o inserirsi presso le pubbliche amministrazioni.

L’ indirizzo di studio si articola in cinque anni e le  materie di  “indirizzo” sono:  Topografia, Progettazione, Costruzioni e Impianti, Gestione del cantiere  e Sicurezza dei luoghi di lavoro, Geopedologia, Economia ed Estimo.

Oltre a possedere una preparazione generale tecnico-scientifica di buon livello, il diplomato in Costruzioni, Ambiente e Territorio possiede:
• Specifiche competenze nel sapersi orientare nella normativa che disciplina i processi produttivi del settore di riferimento, con particolare attenzione sia alla sicurezza sui luoghi di vita e di lavoro sia alla tutela dell’ambiente e del territorio.
• Competenze  nello  studio  del  territorio  urbanizzato  e  nell’intervento  per  la  manutenzione, conservazione, recupero, ammodernamento e riqualificazione del patrimonio edilizio esistente.

QUADRO ORARIO
Indirizzo Costruzione Ambiente e Territorio

SETTORE PROFESSIONALE INDUSTRIA E ARTIGIANATO

Indirizzo: Manutenzione e Assistenza Tecnica per apparati, impianti e servizi tecnici industriali e civili - Manutenzione mezzi di trasporto         Torna all'Indice

Obiettivi didattici generali: il diplomato nell’indirizzo “Manutenzione e Assistenza Tecnica” possiede le competenze per gestire, organizzare ed effettuare interventi di installazione e manutenzione ordinaria, di diagnostica, riparazione e collaudo, relativamente a piccoli sistemi, impianti e apparati tecnici.
Il diplomato può proseguire gli studi universitari in tutti gli ambiti ed in particolare in Ingegneria, può inserirsi  nel  mondo  del  lavoro  nell’ambito  dell’attività  manutentiva  impiantistica  civile  e  industriale, ordinaria e straordinaria.

L’ indirizzo di  studio si articola in cinque anni e  le materie  di “indirizzo” sono: Tecnologie  meccaniche ed applicazioni, Tecnologie elettrico - elettronica e applicazioni, Tecnologie tecniche di installazione e manutenzione. Nel triennio si possono approfondire i percorsi  Apparati, impianti e servizi tecnici industriali e civili e Manutenzione mezzi di trasporto.

Gli studenti, alla fine del percorso di studio, possiedono:
- competenze nell’identificare e applicare le metodologie e le tecniche della gestione per progetti;
- competenze nel gestire la manutenzione ordinaria e l’esercizio di impianti;
- competenze nell’utilizzare i principali concetti relativi all'economia e all'organizzazione dei processi produttivi e dei servizi.

QUADRO ORARIO

quadro orario manutenzione e assistenza tecnica

QUADRO ORARIO ARTICOLAZIONI

articolazioni mat

 SETTORE PROFESSIONALE SERVIZI PER L'ENOGASTRONOMIA E L'OSPITALITA' ALBERGHIERA          Torna all'Indice

Prodotti  dolciari  industriali  e artigianali        −  Sala e vendita         −  Ospitalità alberghiera

Obiettivi didattici generali: ildiplomato in “Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera possiede una preparazione generale e sui saperi di base e competenze specifiche  per operare nelle filiere dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera. E’ in grado di organizzare eventi che valorizzano il patrimonio delle risorse ambientali, artistiche, culturali, artigianali del territorio e la tipicità dei prodotti locali.
Il diplomato può inserirsi nel mondo del lavoro ed intervenire in tutto il ciclo di organizzazione dei servizi, nelle filiere dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera, svolgere attività operative per l’amministrazione, produzione, erogazione e vendita di prodotti e servizi enogastronomici, promuovere le attività di ricevimento per organizzare i servizi in relazione alla domanda stagionale e alle esigenze della clientela ed infine per attivare sinergie tra i servizi di ospitalità accoglienza e l’offerta enogastronomia del territorio.

L’ indirizzo di studio si articola in cinque anni e le materie di “indirizzo” sono: Laboratorio di Servizi enogastronomici: settore cucina e settore sala e vendita, Laboratorio  di Servizi di accoglienza turistica(reception)

QUADRO ORARIO          Torna all'Indice

ENO

QUADRO ORARIO ARTICOLAZIONI          Torna all'Indice

ENO1

ENO2

Torna all'Indice